• Menu
  • Menu

La morte

La dama di nero vestita da senso alla vita.

A me dà grandissimo ristoro aver capito – o meglio essermi convinto – che la vera e potentissima molla che ci fa vivere e operare risiede nel sentimento della morte. Avendo vivissimo quel sentimento dentro di me, per questo ho avuto una vita assai ricca e piena. Noi non sapremmo vivere in braccio alla disperazione, avendo l’annientamento del creato come ultima visione. La nostra mente non saprebbe resistere. Perciò la nostra mente non si rassegna e combatte e continuerà a interrogarsi producendo, in virtù della morte, conoscenza e vita.

di Eugenio Scalfari

Foto da https://www.chessalab.it/chessalabshop/

Renzo Trenta

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *