• Menu
  • Menu

Crociera in Grecia in barca a vela, 2014 ( 31 agosto, Brindisi, Italia.)

Navigazione verso Brindisi da Otranto.

Sveglia e colazione. Partiamo presto per avere meno vento contro nelle ultime 40 miglia della nostra navigazione. Le previsioni danno vento di 10 nodi contro. Il mare è calmo e non c’è vento quando partiamo. Andiamo a motore sino a 15 miglia da Brindisi poi si mette vento da nord-est moderato sino a 15 nodi. Il tempo si guasta, sul cielo di Brindisi ci sono nuvole e quando arriviamo comincia a piovere qualche goccia d’acqua. Ormeggiamo e sistemiamo la barca, poi andiamo a fare una passeggiata per il centro di Brindisi che raggiungiamo con un traghetto che fa la spola tra la sponda nord della larga insenatura del porto e la sponda sud vicino ai moli dove sono ormeggiate le navi della marina italiana. Nel corso principale del centro storico c’è una sfilata di vecchi carri trainati da bei cavalli neri. In un carro ci sono dei musici che suonano la taranta con una fisarmonica e un tamburello. Bella chiusura di giornata con cena in ristorante.

Finisce così la crociera in Grecia e Turchia. È stata una bella esperienza. In particolare la Turchia mi ha favorevolmente colpito. Girare in quei luoghi richiede molto tempo, per le bellezze da vedere e le innumerevoli e belle isole da visitare.

Tra poco riparto per l’Argentina per una navigazione ai confini del sud del mondo verso Ushuaia, ma questa sarà un’altra storia.

Tratta precedente Otranto

Porto di Otranto
Arrivo a Brindisi
Il cippo finale della via Appia che da Roma porta a Brindisi
Carruzzi a Brindisi
Reperto del museo di Brindisi

Renzo Trenta

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *